Democrazia e amicizia sociale

Democrazia e amicizia sociale

Superare la crisi della partecipazione

Giovanni Grandi

Una riflessione sul discernimento comunitario nella prospettiva del rinforzo della vita democratica e della partecipazione di tutti e di tutte alla costruzione del bene comune.

€14,00
Prezzo di copertina: €14,00

Prezzo di copertina: €14,00 .
TitoloDemocrazia e amicizia sociale
SottotitoloSuperare la crisi della partecipazione
AutoreGiovanni Grandi
Scheda descrittiva

Molti indicatori segnalano che la società liberale occidentale è attraversata da una crisi della partecipazione che in Italia si fa sempre più evidente: il progressivo calo dell’affluenza alle urne esprime il disinteresse di molti cittadini per la politica e desta preoccupazioni sulle sorti della stessa democrazia. Servendosi dei concetti più classici del pensiero sociale cristia­no, Giovanni mette a fuoco la specificità dell’amicizia sociale e i motivi della sua crisi attuale. Alla luce delle esperien­ze di applicazione delle soluzioni metodologiche di supporto al “discernimento in comunità” prosegue quindi l’esplorazione del problema, traendo dall’intreccio tra “teoria” e “clinica” osserva­zioni originali e utili, per comprendere perché e in che modo la cultura della “sinodalità” rappresenti, anche in termini laici, una risorsa per la democrazia.

 

Pagine144
ISBN9788832714135
Data pubblicazioneAprile 2024
CollanaPolitica
Area tematicaAttualità, cultura, politica, storia
Peso
Peso: 140 g